Chatamari, la pizza nepalese

Ho assaggiato per la prima volta la “pizza nepalese ” nella valle di Katmandu di preciso in un locale a Kirtipur, il Newa Lahana, che aveva la particolarità di essere gestito da sole donne. Abbiamo mangiato questa pietanza che somiglia molto a una crepe/frittata, stando seduti per terra su uno stuoino.

Si tratta di una ricetta molto semplice e facilmente personalizzabile ( si può fare anche la versione vegetariana)

ingredienti per 4 persone ( 15 minuti di preparazione e 20 minuti di cottura)

  • 2 tazze di farina di riso
  • 1  tazza d’ acqua
  • 6 uova (2 nell’impasto principale e una per ogni Chatamari)
  • 1 tazza di pollo macinato (anche se in Nepal si usa carne di bufalo )
  • 1/4 tazza di coriandolo fresco tritato finemente
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di polvere di coriandolo
  • Sale qb
  • 1/2 cipolla tritata finemente
  • 1 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere
  • 1 peperoncino tritato finemente
  • 1 cucchiaino di pepe d pepe
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 pezzetto di zenzero tritato 
  • 1 cucchiaino di polvere di curcuma
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 pomodoro a dadini
  • 1 cucchiaio di olio di semi

Procedimento per fare un chatamari: In una ciotola mescolare insieme farina di riso e acqua fino a ottenere una pastella sottile ma non troppo acquosa (ciotola 1). In un’altra ciotola mescolare insieme la carne, la cipolla, il peperoncino,coriandolo, le diverse polveri, pepe, sale, aglio,zenzero e due uova (ciotola 2).

In una padella antiaderente con coperchio, riscaldare un cucchiaio di olio di semi a fuoco medio-alto. Versare la pastella per fare un cerchio di come se fosse un pancake. Aggiungere una porzione dell’altra miscela in cima (ciotola 2)

Rompere un uovo intero sopra e aggiungere circa un cucchiaio di formaggio.

Coprire con coperchio e cuocere per 7-8 minuti.Servire caldo eaggiungere coriandolo e pomodori freschi per guarnire

Lascia un commento