La via Francigena, 1000 km a piedi dal Gran San Bernardo a Roma

#iorestoinItalia e tu?

Perchè non visitare l’Italia in un modo diverso del solito , magari percorrendo a piedi il tratto italiano della via Francigena?

La via Francigina nasce nel Medioevo come via di pellegrinaggio a Roma per visitare la tomba dell’apostolo Pietro. In questo articolo vi parlerò solo del tratto italiano ma, in realtà, la via Francigena è lunga più di 2000km parte da Canterbury per arrivare a Roma; attraversando Inghilterra, Francia, Svizzera e parte dell’Italia.

Si tratta sicuramente di una vacanza low cost che vi farà scoprire angoli meravigliosi nel nostro paese. In totale le tappe italiane sono 45 quindi calcolate che avrete bisogno minimo di 45 giorni (dipende molto dal vostro attuale stato fisico).Naturalmente non tutti abbiamo a disposizione molti giorni, quindi vi dirò qual’è il tratto migliore da percorrere in base alle vostre esigenze.

  • 4 GIORNI, ai piedi delle Alpi. Per chi ha a disposizione un weekend lungo consiglio le tappe da Aosta ad Ivrea . Questo tratto si può percorrere in tutte le stagioni escluso l’inverno.
  • 4 GIORNI, per gli amanti dell’arte. Consiglio di percorrere la via del Romanico che comprende le tappe tra Pavia e Fidenza. Questo tratto è percorribile tutto l’anno.
  • 7 GIORNI, Toscana mon amour. Forse la tratta più conosciuta per la bellezza dei suoi panorami primaverili; partendo da Altopascio e arrivando a Siena. ( se avete solo 5 giorni potete camminare da Altopascio a Monteriggioni)
  • 7 GIORNI, una settimana tra Appennino e Lunigiana. Tratto consigliato in estate e solo per chi è maggiormente allenato in quanto, più impegnativo a causa dei dislivelli. Si parte da Fidenza per arrivare a Sarzana.
  • 2 SETTIMANE, l’ultimo tratto. Si parte da Siena per arrivare a Roma, può essere svolto in ogni stagione.

Trovate tutte le informazioni dettagliate su www.viefrancigene.org/it

La via Francigena italiana

Lascia un commento