5 destinazioni low cost sulla Riviera Adriatica

|

La nostra bella penisola è immersa nel Mar Mediterraneo. Il risultato vede la formazione di diversi mari più piccoli, con caratteristiche differenti tra di loro. Tra questi i più grandi sono il Mar Tirreno, che bagna la costa occidentale del Belpaese, e il Mar Adriatico, che dal Friuli Venezia Giulia scende verso la Puglia, separando l’Italia dai Paesi dell’area balcanica.

La Riviera Adriatica, così viene chiamata, è tra le coste più apprezzata dal turismo nostrano e non solo. Tante sono le mete tra cui scegliere: alcune più blasonate, come Venezia e la sua laguna, altre più accessibili per una splendida vacanza al mare.

Gli Hotel a Cattolica si riempiono in questa stagione proprio per questo motivo: spiagge incontaminate, tanta gioia di vivere e un panorama davvero unico nel suo genere. Quali sono le destinazioni low cost sulla Riviera Adriatica? Scopriamolo insieme!

Cattolica

Cattolica, in Emilia Romagna, è una meta che ci sentiamo di consigliare senza alcuna remora. Cattolica ha una storia molta antica, le cui origini si perdono nel corso dei secoli. Ciò non toglie che sia stato per secoli un punto di passaggio di popoli e culture differenti, affacciata com’è sul Mare Adriatico.

Eppure la fama è arrivata solo negli ultimi decenni, quando il turismo balneare ha trovato in Cattolica una meta ideale, soprattutto per i tanti abitanti delle regioni del Nord Italia.

Cattolica sorge a poca distanza da Rimini e Riccione, i due centri del divertimento per antonomasia, e si è fatta apprezzare proprio per la distinzione rispetto a queste città. Cattolica propone un turismo più classico, dove il divertimento è dedicato a tutta la famiglia (complice anche la relativa vicinanza di Mirabilandia, che permette visite anche in giornata).

A poca distanza sorge anche la Repubblica di San Marino, ideale per passare delle giornate a fare turismo in questa enclave nel territorio italiano.

Senigallia

Proseguendo nella nostra discesa incontriamo le Marche, dove sono davvero molti i centri estivi ideali per una vacanza low cost. Tanti scelgono Recanati, piccolo borgo reso noto da Giacomo Leopardi, che qui nacque e trascorse buona parte della sua vita.

Oltre a Recanati scegliamo di consigliarvi Senigallia, che sorge a poca distanza dal porto di Ancona.

Le spiagge sono tra le più belle della costa adriatica, e la vicinanza del porto di Ancona permette anche di fare delle particolari escursioni al di là dell’Adriatico. Grazie al traghetto è possibile raggiungere Zara, in Croazia.

Roseto degli Abruzzi

Scendiamo ancora un po’, toccando uno dei polmoni verdi della nostra penisola, l’Abruzzo. La regione è nota soprattutto per le località montane, sia per la stagione sciistica che per quella estiva. Eppure sono tante le località che sorgono sul mare, puntellate dai celebri trabucchi.

Tra queste spicca Roseto degli Abruzzi, località che si bagna nel Mare Adriatico grazie alle sue spiagge decorate di sabbia fine.

Un’ottima meta anche per i più giovani, che possono trovare in Roseto una città viva, allegra, tra serate di musica e accoglienti locali sul mare.

Termoli

La costa del Molise non è molto ampia, ma riesce a offrire un borgo unico nel suo genere. Parliamo di Termoli, che unisce il suo volto più industriale con quello turistico. Chi sceglie Termoli lo fa per scoprire un mondo antico, dove il borgo mostra ancora i segni del mondo che fu.

Termoli è stato storicamente il porto del Molise, un punto fondamentale per l’economia dell’area. Ancora oggi molti viaggiano verso questa città alla ricerca di una vacanza di vero relax, lontani dal tran tran della vita moderna.

Le spiagge sono molto apprezzate, attirando turismo non solo dal Molise, ma da tutta l’area adriatica e appenninica. In più da qui è possibile partire per visitare le Isole Tremiti, appartenenti alla Puglia.

Rodi Garganico

Giungiamo così in fondo al Mar Adriatico, toccando la tanto amata Puglia. In Puglia è possibile trovare tante località differenti. Abbiamo scelto di segnalarvi Rodi Garganico, che come suggerisce il nome sorge nell’area del Gargano.

Rodi Garganico sa offrire ai propri turisti non solo uno splendido mare, fatto di insenature tutta da scoprire, ma anche un entroterra verde, vivido, ideali per escursioni e camminate nel folto della foresta.

Preparatevi a gustare l’alba osservando il sole sorgere su questo mare cristallino.

Previous

G-train, il treno del lusso che rappresenta il futuro

Pizza napoletana, alla scoperta delle migliori pizzerie a Napoli centro

Next

Lascia un commento